ADOLF HITLER è VIVO .. si chiama Herman Guntherberg!? .. ha una figlia MOLTO NOTA, Angela Merkel !? di Benjamin Fulford

IN ARGENTINA UN UOMO DI 128 ANNI AFFERMA DI ESSERE ADOLF HITLER

Herman Guntherberg  è (e?) ADOLF HITLER

Si chiama Herman Guntherberg, ha 128 anni e afferma di essere Adolf Hitler. Accade in Argentina, dove un anziano uomo che vive a Salta ha sconvolto il paese rivelando di essere Hitler. In un’intervista rilasciata a El Patriota, giornale ultra-conservatore, Guntherberg ha spiegato di essere il dittatore tedesco e di aver passato gli ultimi anni a nascondersi. Ha raccontato di aver raggiunto l’Argentina nel 1945 grazie ad un passaporto falso realizzato dalla Gestapo quando la guerra stava per terminare.

Herman ha spiegato di aver deciso di uscire allo scoperto dopo che i servizi segreti israeliani hanno annunciato l’anno scorso di voler abbandonare la politica di persecuzione nei confronti dei criminali nazisti.

Mi hanno accusato di molti crimini che non ho mai commesso – ha spiegato l’uomo -. Per questo, ho dovuto passare più della metà della mia vita nascosto, quindi ho già avuto la mia punizione”. Herman ha anche rivelato di aver scritto un’ autobiografia in cui racconterà una volta per tutte la verità su Hitler.

Sono stato descritto come un cattivo solo perché abbiamo perso la guerra – ha detto -. Quando la gente leggerà il mio lato della storia, cambierà il modo in cui mi percepisce”.

Nonostante l’anziano sia convinto di essere Adolf Hitler in pochi sembrano disposti a credergli. Persino la moglie, l’argentina Angela Martinez, crede che le sue dichiarazioni siano semplicemente il frutto della demenza senile. La donna ha raccontato che il marito non aveva mai parlato di Hitler, sino a due anni fa, quando ha mostrato i primi segni dell’Alzheimer.  

A volte, dimentica chi sono e dove si trova. Sembra in stato di trance e inizia a parlare di ebrei e demoni. Poi torna alla normalità” ha spiegato Angela, che è però convinta che suo marito sia stato un nazista. Secondo molti ora che la mente di Herman inizia a non funzionare più bene come prima, i ricordi della guerra starebbero riaffiorando, tormentandolo e portandolo a comportarsi in questo modo.

fonte: LINK: Supereva

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………

bufala?! .. eppure qualcosa quadra! .. rimaniamo ai margini dell’esoterismo:  

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………

“Hitler e la Braun non sono morti: sono scappati in Argentina”

Nuove rivelazioni di un ex agente Cia riportano in auge la teoria che vuole il Fuhrer emigrato in Sudamerica

Adolf Hitler non sarebbe morto nel bunker di Berlino il 30 aprile del 1945 ma, al suo posto, sarebbero stati uccisi due sosia, uno suo ed uno di Eva Braun, la sua compagna sposata qualche ora prima della fuga e non, come sostenuto dalla storiografia ufficiale sino ad oggi, del duplice suicidio.

A sostenerlo un ex agente della CIA, Bob Baer, che ha pubblicato pochi giorni fa una sua analisi di 700 documenti FBI declassificati di recente. Hitler e la Braun sarebbero fuggiti a piedi attraverso la fitta rete di tunnel sotterranei che collegavano la sua cancelleria con l’aeroporto berlinese di Tempelhof e, da qui, sarebbero volati in Spagna, nell’isola di Tenerife. Qui rimasero qualche tempo per poi lasciare l’Europa alla volta della Patagonia argentina.

L’ipotesi di Baer – alcuni stralci della sua ricerca sui documenti inediti della FBI sono stati pubblicati dal quotidiano britannico The Mirror – è confermata da Abel Basti, giornalista investigativo argentino che lo scorso anno, alla Fiera del Libro di Torino, ha presentato “Sulle tracce di Hitler” per i tipi di Eden Edizioni, con documenti inediti che avvalorano la fuga dell’ex dittatore nazista nella regione patagonica a sud di Bariloche. Una tesi confermata anche dall’ex investigatore dell’ONU John Cencich, intervistato da History Channel per una serie sullo scottante argomento degli ultimi giorni del Fuhrer.

Insomma, quella che sino a pochi anni fa era considerata solo una “leggenda metropolitana” – ovvero la fuga di Hitler in Sudamerica –raccoglie sempre più consensi. Soprattutto dal 2009, quando il cranio conservato per 50 anni al Museo della Guerra di Mosca che si credeva fosse del Fuhrer fu sottoposto al test del DNA da un’equipe di medici legali dell’università del Connecticut: risultò appartenere ad una donna con meno di 40 anni.

……………………………………………

Senior CIA agent BOB BAER sates ADOLF HITLER faked own death and moved to ARGENTINA

LINK: VIDEO.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

(digressione sulla famiglia Hitler) sfioriamo con Fulford alcuni aspetti esoterici che fanno parte della storia dei nostri popoli (comprese massonerie e gruppi di elit che ancora si celano dietro il paravento della nostra ancora, questa si, fantasiosa se non proprio del tutto falsa “Democrazia”):

Benjamin Fulford afferma che Angela Merkel è figlia di Hitler

(…) 

Angela Merkel è nata nel 1968 nell’allora Germnia Est. … tuttavia, i file d’archivio Sovietici KJB rivelano una storia completamente diversa ..  è nata il 20 aprile 1954 ei dettagli della sua nascita sono stati inclusi nei registri del tedesco Karl Klauberg, uno dei “medici di morte” nazisti condannati dai tribunali sovietici e imprigionati. Quando si affermò essere uno scienziato brillante, fu rilasciato dopo sette anni, e riconosciuto quale padre dell’inseminazione artificiale.

I sovietici ..  scoprirono che il dottor Klauberg aveva conservato campioni congelati dello sperma di Adolf Hitler. Le forze dell’oscurità negli alti luoghi hanno deciso di provare a produrre un figlio dello sperma di Hitler, ovviamente per scopi occulti. Il dottor Klauberg ha poi portato la sorella più giovane di Eva Braun (moglie di Hitler), il cui nome era Gretl, alla Germania orientale, e il risultato dell’esperimento non produsse un figlio biologico di Hitler, ma piuttosto una figlia (..) Sorprendentemente, Adolf Hitler è nato il 20 aprile 1889 e Angela Merkel è nata il 20 aprile 1954. (Il 20 aprile cioè 11 giorni prima del sabato delle streghe.) Angela divenne custode della Chiesa cattolica attraverso i suoi collegamenti Con la Chiesa luterana tedesca orientale. Una volta che un papa tedesco avrebbe preso il trono romano, Angela Merkel doveva anche assumere la posizione del padre biologico come cancelliere tedesco. Il 20 aprile 2005, il nazista Joseph Ratzinger è diventato Papa Benedetto XVI, proprio nel 116 ° compleanno di Adolf Hitler. Poi il 22 novembre 2005, la figlia biologica di Hitler, Angela Merkel è stata eletta cancelliere della Germania. Il giorno delle elezioni, il 22 novembre, è stato l’anniversario della pubblicazione dell’Origine delle specie di Charles Darwin, che è una pubblicazione anticristica che nega il Creatore dell’universo.

Se il record sovietico è vero, e le prove sono forti, apre alcune incredibili possibilità. Il fatto innegabile è che Angela Merkel è venuta dall’oscurità al potere triumvirale come cancelliere tedesco, presidente dell’Unione europea e capo del potente cartello economico G-8. Quando ho cominciato a fare ulteriori ricerche su questo, ho scoperto che il padre di Hitler, che prese il nome di Hitler, era il figlio illegittimo di una padrona di Rothschild il cui cognome era Schicklgruber.

L’etimologia del nome Hitler rivela che il nome significa un pastore che vive in una capanna. Il nome Adolf del Vecchio Alta Tedesco significa lupo nobile. Quindi, il suo nome combinato indica che era il Lupo del Pastore, o un falso pastore. Stranamente, Papa Ratzinger, o Benedetto XVI, ha anche il titolo di pastore della Chiesa, e da quando è entrato in carica, la Chiesa cattolica romana ha avuto un pastore tedesco. Per inciso, quella razza di cane assomiglia a un lupo.

Sappiamo anche che Adolf Hitler ha soprannominato il signor Wolf. La sua sede centrale prussiana era chiamata Wolfsschanze; La sua sede in Francia è stata chiamata Wolfsschlucht, e la sua sede in Ucraina è stata chiamata Werwolf. La potente Unione europea diventerà il Nuovo Ordine Mondiale e il Quarto Reich? Solo Dio lo sa.

Un altro punto interessante è che il cancelliere Angela Merkel ha un’ossessione insolita con le opere del compositore occulto Richard Wagner, un satanista. Ha fatto la sua ossessione conosciuta in un’intervista al giornale Frankfurter Allgemeine Zeitung nel luglio 2005. Wagner ha scritto la famigerata composizione chiamata Parsifal, puramente occulta e demoniaca. Parsifal era anche un favorito di Adolf Hitler, e Hitler affermò che la musica di Wagner occupava la sua mente. Angela Merkel, come Adolf Hitler, è profondamente affascinato dal Wagner’s Ride of the Valkyries.

Le valchirie erano divinità femminili minori che guidavano in ogni battaglia per raccogliere i più valorosi degli uccisi e portarli in un luogo chiamato Valhalla dove aspettero di unirsi all’esercito di Odino nell’ultima battaglia alla fine del mondo.

È questa donna, Angela Merkel, usata da Satana per marshallare le forze dell’ultima battaglia chiamata Armageddon? È anche interessante notare che il Cancelliere Merkel ha esattamente gli stessi occhi del cancelliere Hitler, e lei ha una sorprendente somiglianza con lui, tranne i piccoli baffi, ovviamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...