Brescia Cooperante Italiano va in Messico ad aiutare i meticci e loro lo uccidono. Michele Colosio, “Miguel”, Borgosatollo, Nodo solidale, Critical Mass di San Cristobal de las Casas

UNA NOTIZIA CHE SEMBRA VENIRE DA MOLTO LONTANTO MA PRESTO POTREBBE SUCCEDERE ANCHE DA NOI .. 

ITALIANO VA IN MESSICO AD AIUTARE I METICCI E LORO LO UCCIDONO, TITOLA VOX ERA UN “COOPERANTE” E … “COMPAGNO” DEL NODO SOLIDALE. MESSICO: 29MILA OMICIDI L’ANNO 

È morto dopo un assalto, uno dei tanti che ogni giorno si danno nel villaggio magico di San Cristoforo, una città già alla mercé di tanti gruppi armati (criminalità comune, crimine organizzato, narcos, gruppi di choc e paramilitari, sicari in uniforme , ecc) che agiscono grazie alla vista grassa di tutti i governi e alla corruzione di tutti i corpi di polizia. Il marciume istituzionale, la povertà diffusa e l’impunità hanno trasformato questa bella città in un inferno più delle migliaia di questo paese addolorato. Lo denunciamo da anni e resistiamo, non ci fermiamo.
Volontario italiano ucciso in Messico 

Un volontario italiano è stato ucciso in Messico in strada a colpi di pistola. Si tratta di Michele Colosio, 42 anni, di Borgosatollo (Brescia).
Come scrive il Giornale di Brescia, l’uomo,ex tecnico di radiologia agli Spedali civili, da dieci anni faceva la spola tra l’Italia e il Messico per seguire progetti di cooperazione.

E’ stato ucciso a San Cristobal de Las Casas, in Chiapas. A Brescia vive la 
madre che è in contatto con le autorità per il rientro della salma.
Invece di fare visite gratis agli italiani vai dall’altra parte del mondo.

————————————————————————————————————————–
(..) Ha fatto l’artigiano, il pastore, il contadino, il meccanico e altro ancora: da giovane aveva studiato e lavorato come radiologo in ospedale, e per questo si era avvicinato alla Casa della salute comunitaria “Raiz del Viento” (..)COSI’ SPECIFICA BRESCIATODAY

secondo Radio Onda d’urto il “compagno” … (..) era uscito di casa per vedere la finale degli Europei di calcio e che, dopo la partita, qualcuno si è avvicinato sparandogli e uccidendolo, fuggendo poi in sella a una motocicletta.segue link con testimonianza audio di un amico:

—————————————————————-
San Cristóbal de Las Casas

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...