La “poetica” del Covid di Arcuri: Padiglioni in piazza a forma di Primula. Domenico e Massimo Galli …

Grazie al romanticismo di Arcuri, una primula sarà il logo del vaccino italiano covid-19 .. (vedi in calce) .. 

.. mentre nasce-e .. una primula .. sto morendo, per te-e-e

I Dik Dik – “Il primo giorno di primavera” 1969

.. la cura vaccinale è in partenza da metà gennaio: campagna “inverno/primavera2021”

 .. e seguenti?

.. Sembra certo” .. stando all’altro oracolo indiscusso artefice dei successi (indiscussi..) del nostro Governo :Galli: “Dopo il Covid arriverà un’altra grave epidemia” .. confida, con una punta di gioia-professionale, che “Arriverà un’altra grande epidemia, causata dai germi multiresistenti e sarà una delle principali minacce di questo decennio” .. .“un’altra grande epidemia, causata dai germi multiresistenti” .. !!! .. se sono multiresistenti, ci vorranno mascherine d’acciaio?! .. distanziamenti kilometrici? .. qualcuno si chiederà: questo nuovo multiresistente, da-dove arriverà, e dove arriverà? a quanto pare, per il momento, questo non si sa, diamo tempo agli scienziati!

————————————————————-
Prendiamo conoscenza dell’allarme di Massimo Galli, infettivologo del Sacco di Milano, e del sacco d’Italia:

————————————————————-
L’allarme di Massimo Galli: “Dopo il Covid arriverà un’altra grave epidemia”L’infettivologo del Sacco di Milano all’Agi: “Arriverà un’altra grande epidemia, causata dai germi multiresistenti e sarà una delle principali minacce di questo decennio”.

A lanciare l’allarme sull’avvento di una malattia infettiva più grave del nuovo coronavirus, che attaccherà i giovani tra i 18 e i 30 anni, nelle scorse settimane era stato l’epidemiologo statunitense Michael T. Osterholm, chiamato dal presidente eletto Joe Biden a far parte del Covid-19 Advisory Board. Osterholm lo ha messo nero su bianco in un libro e ha riproposto il fosco scenario in un’intervista di qualche settimana fa a Repubblica.

Oggi, alla vigilia del XIX Congresso della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, è l’infettivologo del Sacco di Milano e past president dello stesso SIMIT, Massimo Galli, a mettere in guardia sui rischi dell’avvento di “un’altra grande epidemia, causata dai germi multiresistenti”.

Si tratta, ha chiarito l’esperto, di una patologia che “colpisce tanto gli ospedali quanto gli ambienti esterni” e che rappresenterà una delle “principali minacce di questo decennio”.

Per questo, ha sottolineato l’infettivologo, sentito dall’Agi, è importante sviluppare “una buona rete epidemiologica, anche per fronteggiare alcune emergenze come quelle da Covid-19”. Secondo Galli, alla base delle difficoltà nell’affrontare l’ondata di coronavirus in Italia ci sono i “tagli pesanti” subiti dall’infettivologia. “Unità complesse che sono passate a semplici, mentre in alcune strutture ospedaliere la figura dello specialista infettivologo è stata considerata addirittura inutile”, ha detto lo specialista.

“Sono decenni – denuncia ancora all’Agi – che sulla medicina territoriale non si investe”. Su questo, è convinto, dobbiamo imparare la “lezione che ci ha dato questa epidemia”.

“Diventa indispensabile – ha aggiunto in proposito il virologo – la presenza di una funzione specialistica in ogni centro ospedaliero, non soltanto da un punto di vista strettamente clinico, ma anche dal punto di vista epidemiologico, affinché ci possa essere un possibile riscontro precoce di condizioni che diventano poi di interesse della prevenzione territoriale nel senso più vasto”.

———————————————

varie:

———————————————————————————————————————————————————–

Covid, Arcuri: “Vaccini nelle piazze in padiglioni a forma di fiore”

”Le primule, questi fiori che si stagliano nelle nostre piazze”, simbolo della campagna di vaccinazione anti-Covid-19 e forma dei padiglioni in cui verranno effettuate le vaccinazioni, ”ci lascia ancora più convinti che la luce in fondo al tunnel comincia a intravedersi”. Così il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, Domenico Arcuri, che ha presentato la campagna di vaccinazione.

”Due giorni fa abbiamo lanciato la call, per chiedere come se fossimo in guerra una sorta di chiamata alle armi, a 3.000 medici e 12.000 infermieri per darci una mano in questa campagna” andando a ”popolare questi fiori, queste primule che saranno nelle piazze italiane dove tutti coloro che lo vorranno potranno andarsi a vaccinare” ha detto Arcuri.

”Auspico con tutta la forza che ho – ha aggiunto – che questa comunità possa ritrovarsi intorno a questo simbolo della rinascita, come anche slogan della campagna” per la vaccinazione.

”Abbiamo, nei giorni scorsi, condiviso con il primo produttore le modalità di ricezione e somministrazione dei primi vaccini (anti covid ndr) che, speriamo venga confermato, possano essere somministrati al primo milione e 800mila italiani a partire dalla metà di gennaio” ha detto il commissario straordinario all’emergenza coronavirus.

”In questi giorni noi, con il governo, le regioni e i sindaci, stiamo lavorando senza sosta tutti insieme, per garantire un inizio della campagna della vaccinazione di massa” che sia ”ordinata, efficace e tempestiva”, ha spiegato Arcuri. ”Sarà bello, progressivamente, ritrovarci tutti ad abbracciare un simbolo semplice ma potente”.

”Oggi presentiamo questo lavoro straordinario, fatto di identità, informazione e comunicazione, ma anche di persuasione, speranza e rinascita”, ha sottolineato il commissario. ”Penso che abbiamo dato, in questi mesi, una grande prova di essere una comunità”.

”Alla fine di questa tragedia ci ricorderemo non solo le scene cupe delle facce tristi e delle persone addolorate, che non dovremo dimenticare mai, ma anche del fiore, della primula, e dei nostri concittadini che tutti insieme potranno uscire da questa tragedia”, ha concluso. (ADNKRONOS)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...