Lockdown parziali per Regione? Vale l’indice Rt. Mistero gaudioso di fratel Conte. Giuseppi. Cristina Marrone Corriere Della Sera, ISS, Fondazione Bruno Kessler, Trento

IN VISTA DEL LOCKDOWN SI PARLA MOLTO DELL’INDICE “Rt.. QUELLO CHE, CON PRETESA di OBIETTIVITA’, SENTENZIERà I NOMINATIVI (DELLE REGIONI) .. PROMOSSI E BOCCIATI !!!Per ora i cattivi in lizza sembrano Lombardia, Piemonte, Basilicata,  Campania, Sicilia e Lazio.Ore fa ho potuto leggere sul tablet un articolo di Cristina Marrone del 17.5.2020 dal Corriere della Sera, la giovane giornalista si dimostra professionale e, malgrado stia lavorando per “il massimo del mainstream”, appare sorprendentemente piuttosto sincera, al punto da rischiare il licenziamento ! (?) .. al momento di riprenderne qualche spezzone non l’ho più trovato “libero” (l’articolo); è diventato (pare) a pagamento. Incassano “qualcosa” e riducono il numero di lettori (meglio, anche per il Governo).Coronavirus, che cosa è l’indice Rt e che differenza c’è con l’R0

 A parte la vignetta con gatto Silvestro (carina) la giornalista si arrampica sugli specchi (meglio di Silvestro) per farci credere che tale indice abbia una qualche attendibilità “scientifica”. Ma con cautela.Noi sappiamo che il tampone non è per niente  attendibile statisticamente (infatti ne fanno + di uno .. a volte 8 o 10 per ogni paziente!) e non ha valore diagnostico per ammissione dell’inventore (ora deceduto), che i dati sui decessi sono gonfiati anche per .. consentire alla Sanità pubblica (e molto di più alla privata) di incassare ad ogni soggetto curato e morto “con/per” covid19 .. il virus che circola non è quello che si cerca col tampone e quando faremo il vaccino saremo vaccinati contro qualcosa che non c’è .. poi hanno inventato gli asintomatici (contagiati ma sani) .. pertanto … provvidenziali per rendere inutilmente caotica la sanità.Ma torniamo a noi: Cosa sono RO e Rt ? .. Cosa “racconta” quel numero indice? Il concetto è semplice: se ti viene il virus e lo attacchi a un’altra persona “siamo pari” ed è =1, la malattia non s’estende e neppure si contrae .. se lo attacchi, per esempio, a 2 persone (oppure anche solo a più di uno .. 1,01 .. per la statistica) presto il contagio dilagherà ovunque a macchia d’olio. Ciò è ovvio. Il problema è che per sapere come vanno le cose e calcolare correttamente bisognerebbe sapere quanti sono i reali contagiati oggi e mettere l’anello al virus come si fa coni piccioni viaggiatori per vedere chi e quanto contagia .. oppure seguirlo con un drone altrettanto microscopico per vedere dove va a posarsi il piccolo, amatissimo virus.Forse si potrebbe fare altro, semplicemente  monitorare l’andamento giornaliero di contagiati/tamponi .. troppo banale e controllabile?? .. o altro … .. dice Cristina Marrone che le misure di contenimento hanno contenuto il virus in estate, ma noi sappiamo che ogni anno succedeva senza bisogno di misure per il contenimento .. ..  grazie alle misure di contenimento il parametro per  calcolare la contagiosità  (dopo, appunto, l’applicazione delle misure contenitive) da ro che era, è (diviene) rt e non più ro, usato quindi, ripeto, solo nel caso in cui si operi senza tali misure .. tale metodo di calcolo .. io non sono riuscito a trovarlo spiegato da nessuna parte, sarà per mia carenza .. ma certo non c’è grande zelo per renderlo noto A TUTTI ..si ammette nell’articolo che esistano serie difficoltà di calcolo e, per supportarne la problematica, riprende l’epidemiologa Stefania Salmaso, si dice che il problema statistico reale è quello di non poter possedere la data esatta di inizio malattia  ma che si assume per buona quella della rilevazione .. poi non tiene conto della diversità di movimento etc etcL’INDICE RO è STATO CALCOLATO DI CONCERTO DALL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITà (ISS) e dalla Fondazione Bruno Kessler di Trento .. in tutta fretta ..  si sa, c’è poco tempo per calcolar e per cantar (la notte è piccola) .. ma noi lo stesso speriam ch’abbian dimostrato altrettanta affidabilità di un dadaumpa .. di 

———————————————————————————————————————

ecco il sito: cercate … ricchi premi a chi risolve! e … si salvi chi può!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...