E’ morto il Covid-19 ma il Governo non lo dice .. in vista di nuove trovate.

Antonio 

Il Covid è morto da tempo ma grazie alle statistiche fasulle e all’uso obbligatorio delle mascherine, gli italiani continuano a credere di rischiare la vita ogni volta che sentono alitare un filo di vento (potenzialmente infetto). A dire il vero, sono le mascherine che fanno male, con esse respiriamo la nostra anidride carbonica invece dell’ossigeno! Può insorgere qualche problema, e si può morire!?
(Tragedia che fa riflettere-A quanto pare il giovane ha subito un arresto cardiacoEvidentemente non sarà stata la mascherina la causa di tutto ciò, eppure questa tragedia fa riflettere: è giusto fare attività fisica impedendo di fatto una corretta respirazione?“)

Dubbio risolto brillantemente dalla libera stampa con il silenzio .. non si fa cenno al fatto che esso indossasse la mascherina .. neppure si cita il nome del ragazzo (Antonio). penso sia  -ovunque- inutile cercare traccia della autopsia: è la democrazia dell’era Conte-Covid-Co(GLN, noi)…

dunque, “non si sa quale malore abbia colpito il giovane”: bene. Ma si sa che, nelle stesse ore, poco distante

(vale a dire: se rispetti la legge del governo e della tv muori)
sappiamo che non si deve opporsi alle “guardie”. ma al Governo si deve, quando si comporta contro Costituzione. Il Parlamento farà ostruzionismo??

Le “Istituzioni”, ora che il virus sta sparendo, si danno un gran da fare: tamponi .. distribuzione di mascherine .. e multe. Presto sarà ripristinato il totale controllo di polizia tolto da appena 2 giorni?

Si cerca in 1000 modi di tenere in vita il pericolo-virus: 

plasm-off
altro:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...