Tso, Covid-19 e altre miserie: Silvia Romano, Dario Musso e Massimiliano – Luca Nali, Fusaro, Carisio, Sgarbi, Marcotti (agg.)

(18 mesi fa) Silvia Romano, al suo arrivo in Kenya, era così 
(oggi) è tornata .. .. così 

Evoluzione naturale!?  Un bel progresso? .. caduta di style .. questione di gusti. Per il confronto teniamo anche  conto del ritorno in un nuovo mondo .. con mascherina e guanti.
A parte il look, si è convertita all’Islam e forse è in attesa di un figlio. Dice che sono libere scelte .. rimane da stabilire quanto libera possa essere una scelta di chi è sotto sequestro e bendata .. al punto da (ipotizzo) non poter vedere in faccia il suo nuovo (primo?) grande amore? .. mentre lui avrà anche visto preliminarmente persino una foto sul tipo di quella sopra (magari .. piedi compresi). Speriamo ora non decida di partire, per scelta, verso la Cina o l’India .. la ci sono anche i buddisti e mamma-papà potrebbero non reggere alle novità.
Presto la ministra Bellanova chiamerà fra noi, insistentemente, il padre del nascituro, il piccolo Mohammed (faccio per dire). O forse il nome sarà Dante? Comunque escluderei che il marito islamico la lasci partire da sola e, tanto meno, viva.

L’importante è che ora la ragazza sia tornata salva e forse sana. Le circostanze del rilascio sono, ufficialmente, poco chiare e sembra sia stato pagato un riscatto .. è arrivata ieri, proprio nel giorno in cui si ricorda il ritrovamento (42 anni fa) del cadavere di Aldo Moro. Per lo statista democristiano in procinto di varare il Compromesso Storico (governo DC+PCI) si preferì non pagare.

chi avesse seguito il caso di Dario Musso si sarà chiesto se era stato fatto il TSO alla persona giusta o se forse un piccolo controllo alla psiche di Silvia, si capisce nel suo stesso interesse e rispetto dei diritti della Persona, sarebbe stato bene fare. Per quanto riguarda il giovane Dario, “dissenziente” del regime dittatoriale del Giuseppi, scopro che non solo il sindaco del suo paese, il quale dispose il Tso, era indagato .. ma che l’indagine partì con la documentazione prodotta dal fratello di Dario, Massimiliano Musso (politico di parte avversa al sindaco e avvocato) (**)

———————————————————————————————————————–

(*)  f o t o: 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...