Mattia Ciappi da sardina al Pd .. subentra Lorenzo Castelli, nuovo referente. Romano Prodi sarà contento…. Santori 

nicola zingaretti e mattia ciappi – nel 2019

Mattia Ciappi è MATURO, pronto, con l’enorme bagaglio di esperienza accumulato nell’organizzare l’adunata SARDINE dei 2000 a Siena, ora po’ entra’ ‘n Parlamento a governà, via! Ripete la lezione, è stato addestrato al minimo .. robusta glassa in superficie e pedalare .. seguendo la traccia indicata dalla mitica scuola dei comici toscani. Non avremo più il Mattia Ciappi-Sardina da tutti apprezzato ma un fu Mattia Ciappi, ora tramutato come un Ciappipiddì. Torna a casa, con Prodi.
Non è idea improvvisa .. maturata in un momento geniale, di estasi creativa, risale all’anno scorso. Zingaretti l’avrebbe provata anche prima:

E l’altro Mattìa? .. Santori? …  torna comodo a Prodi e Soros avere 2 fronti, carne da macello pronta per la trincea, 2 divisioni: la istituzionale e la movimentista .. per le prossime elezioni andrà così? Se si, potrebbe trasformarsi in un successone, andranno al 10 o 15% .. secondo la situazione del momento magari anche 15-20%. Il Piddì comunque se ne gioverà un po’ e nella confusione .. fra le urla, il messaggio della destra potrebbe risultare poco chiaro agli elettori.
Infine, se al voto politico (o regionali) avremo le doppie sardine, vale a dire sia quelle sott’olio (piddì) che le altre al naturale (da sole) non si potrà neppure sostenere facilmente che quando non si presentano al voto siano del tutto illegali e sovversive:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...