Prove pratiche di WW3. Assassinio di Qassem Soleimani: non è morto invano, Donald Trump nei guai!? Iraq, Iran troppo cauti per Benjamin Netanyahu. 

L’assassinio di Soleimani è il solito trucco terroristico in stile Mossad ..

 

..  Trump non ha potuto opporsi “più di tanto” a tale losca operazione ma il tentativo di provocare la guerra totale pare non esser stato raccolto, come era nei desideri dei promotori, da parte dei nemici (ovviamente, in primis dall’Iran) ..

 .. i presidenti americani hanno poco potere! E’ stato scelto da parte di Donald (pare un eufemismo) il male minore (dal suo punto di vista .. e non è neppure detto che fosse stato .. “AVVERTITO” dell’operazione .. altro che parlare con Di Maio!) .. certo .. i soldi (un grande carrozzone americano, quello delle armi) .. ed essere rieletto e risparmiato dall’impeachment (viene in mente Salvini..) .. possono averlo spinto a non opporsi ma come detto  il tentativo di WW3 da parte del deep state e degli amici israeliani pare fallito (per ora):

la prima reazione iraniana è stata lieve, “emotiva”, utile a rinsaldare il patriottismo, già elevato, del popolo iraniano (e irakeno):

….

 .. intanto trumpisti e netanianisti avranno da scervellarsi per tener a bada la polveriera del MO .. sembrano un po disorientati:

.. l’Italia ne esce male .. con i turchi alle porte, accampati in Libia con l’intento di far bella figura .. siamo in buona sostanza  appena stati cacciati dalla Libia .. e l’Eni grazie alla Turchia si allontana sempre più dal Mediterraneo (dopo i mari di Cipro..)

in caso di guerra .. saremo presto dotati di ottimi .. bersagli

qualche “purista” vorrebbe un Matteo Salvini suicida (con le atomiche, più di cento presidi militari sul nostro territorio .. ) .. gli danno dello sciocco o del traditore (v. vignetta in alto) .. dimenticando ancora una volta che lui non è al Governo

Gli iraniani sono degli ottimi strateghi e non pensano certo di dichiarare guerra agli Usa, magari con nuove armi nucleari. Ma le prime ritorsioni e contromosse sono partite rapidamente (anche dall’Iraq..), è stata issata la  bandiera rossa della jihad, seguiranno altre ritorsioni. A suo tempo .. intanto

la Cina potrà issare la propria bandiera in Iraq?! .. notizia .. indirettamente-istruttiva: 

altro:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...