Come Morire o Sopravvivere da Natale a S. Stefano in automobile. Busto Arsizio e Varese 

A Busto Arsizio (Varese) un senzatetto che viveva nella propria auto che si trovava anche sotto sequestro è morto, si dice probabilmente per un malore o per il monossido .. in sintesi per la povertà e forse per il freddo. Se fosse stato un clandestino avrebbe avuto diritto a dormire in Hotel. Peccato. 
E, non è neppure un Martire. Solo un po’ più sfortunato del suo concittadino di cui alla new in calce.

Busto Arsizio, morto nell’auto: era la sua casa

Busto Arsizio (Varese), 27 dicembre 2019 – Una vita finita nella solitudine e nel gelo. È la sorte toccata a F.B., 66enne formalmente domiciliato a Vizzola Ticino, in realtà senza tetto da anni, trovato morto nella sua auto che da tempo era divenuta la sua casa, ieri mattina nei pressi di una stazione di servizio Busto Arsizio. A scoprirlo cadavere è stato un giovane automobilista che si era fermato per fare rifornimento. Motore acceso, una banconota poggiata sul sedile anteriore destro, forse B. è morto perché colto da un malore mentre si accingeva a sua volta a fare benzina. Oppure potrebbe aver respirato una dose eccessiva di monossido di carbonio durante le ultime ore della notte, dopo aver riposato in quella che era la sua casa. A stabilire quanto accaduto sarà l’autopsia. Quando la polizia di Stato è arrivata sul posto, per il 66enne non c’era già più nulla da fare. Ai volontari del 118 non è restato altro che constatare il decesso. (…)

 
————————————————————
altra:

————————————————————
Precipita con la sua Bmw sul tetto di una casa: illeso A Varese ..: 
© REUTERS / Stringer

A Varese ..Una Bmw atterra sul tetto di una casa dopo essere uscita di strada a Varese. Il fatto è avvenuto nella serata di santo Stefano e il guidatore si può considerare miracolato.Volo acrobatico con atterraggio non proprio soft sul tetto di una casa, è successo a Varese ed ha come protagonista una Bmw alla cui guida un 38enne del posto ha perso il controllo uscendo fuori strada precipitando giù per alcuni metri. Ad attutire l’atterraggio il tetto spiovente di una casa.L’incidente stradale è accaduto nella serata di giovedì 26 dicembre, giorno di santo Stefano, tra via Quintino Sella e via Selvapiana. Per ragioni ancora da chiarire l’uomo è uscito fuori strada, e solo la presenza della casa ha fermato la caduta dell’auto di grossa cilindrata e super accessoriata di airbag d’ogni tipo, compresi quelli a tendina, che hanno contribuito non poco ad attutire ulteriormente l’urto per il guidatore, che è uscito dall’auto quasi illeso e miracolato.Sono intervenuti i Vigili del fuoco di Varese per disincagliare l’auto e liberare il tetto dell’abitazione utilizzando una autogru. I rilievi e gli accertamenti sono stati effettuati dalla polizia locale di Varese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...