Biella ci ripensa: cittadinanza onoraria a Liliana Segre. – Claudio Corradino, Ezio Greggio; Matteo Salvini #nonsiamocretini 

         Liliana Segre            &           Claudio CorradinoA Biella regna la Lega. Dato che Liliana Segre non ha nessun legame con la città, una mozione della minoranza che chiedeva la concessione della cittadinanza onoraria per la senatrice reduce (circa 75 anni fa) dai campi di sterminio  viene respinta (0). Il sindaco Corradino spiega pacatamente le buone ragioni del diniego. La stessa Segre mostra di non gradire le strumentalizzazioni politiche della sinistra (1). Così pure molti ebrei (2). Poi c’è una complicazione .. si pensa di concedere tale riconoscimento a Ezio Greggio che i legami con Biella li ha, eccome! … ma lui (Greggio), per solidarietà, rinuncia! .. nel frattempo, tanto per far capire che la vicenda sta assumendo contorni esilaranti, Vittorio Sgarbi fa sapere che lui, se gliela danno (la cittadinanza) la prende senz’altro.
Fin qui .. insomma .. fate voi.
Poi Matteo Salvini interviene dicendo che se anche l’avessero concessa (alla Liliana) poteva andare perché essa non si fa strumentalizzare (ed è molto al di sopra dei suoi scalcagnati sponsor del Pd .. fa intendere Matteo)
Subito il clownesco sindaco leghista di Biella Claudio Corradino si scusa, autodefinendosi come cretino!!!
.. passa un po’ di tempo ed ecco che arriva la conferma. (nel senso che il Consiglio vota all’unanimità -non ci mancherebbe..- la proposta della lista civica Dino Gentile (politico molto amato, moderato .. quasi di sinistra, che ha condotto alle comunali la sinistra alla sconfitta -!!- e Corradino alla guida della città .. tanto per restare in tema di stranezze), mozione fatta propria dalla maggioranza e votata dalla minoranza, di conferire quello che ormai, in questo àmbito, non si sa più se definire come “l’ambìto riconoscimento”. Tutti contenti, gioiosi felici e distesi?! Mah!

rimane un quesito: che fine farà il “premio” per Greggio? .. e Sgarbi? .. il finale dovrebbe giungere con i toni dei primi due atti della picee, magari fra un mesetto:

i veri motivi di tutte queste giravolte li vedremo seguendo il futuro di Matteo Salvini!?

——————————————————

(0)  per chi non avesse seguito le cronache precedenti…

(1)

(2)

———————————————————-

Biella ci ripensa: cittadinanza onoraria a Liliana Dopo la polemica per il no iniziale della maggioranza di centrodestra, il Consiglio comunale ha fatto passare una mozione per l’onorificenza alla senatrice a vita. La città di Biella conferirà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Dopo le polemiche dei giorni scorsi per il diniego della maggioranza di centrodestra, che aveva portato lo showman Ezio Greggio a rifiutare un analogo riconoscimento in solidarietà con la senatrice a vita, oggi il Consiglio comunale ha votato una nuova mozione, priva di riferimenti politici, che è stata sottoscritta e votata da tutti i consiglieri di maggioranza e di opposizione.LA MANIFESTAZIONE SOTTO IL MUNICIPIO Il via libera alla mozione è, nelle intenzioni bipartisan del Consiglio comunale, un «segnale forte» da parte di una città, Biella, Medaglia d’Oro della Resistenza. Fuori dal municipio di Palazzo Oropa, in occasione del Consiglio comunale, un centinaio di persone si è riunita dopo che sui social è nato l’hashtag #nonsiamocretini, in riferimento all’affermazione del sindaco Claudio Corradino che si è definito «un cretino» per la strumentalizzazione della vicenda, sulla quale – aveva sostenuto – «è stata fatta una speculazione indegna».  Biella ci ripensa: cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...