Primo sexy-shop online con Valori Cristiani ! Papa Francesco Bergoglio apostata ed eretico? Fine del Cattolicesimo (Cristianesimo). Vescovo Cardinal Zuppi, Synodo 4.10, Raymond Leo Burke, Athanasius Schneider, Jair Bolsonaro. Instrumentum laboris, Amazzonia

Ultimamente il Padre Eterno sta cominciando a spazientirsi. Dio, che è pura energia, ha avuto “un calo di tensione” per via del comportamento del Papa. Poche ore fa gli ha mandato un avvertimento esoterico, ma non tanto velato, e lui ci ride su:

Il Papa è rimasto chiuso negli inferi? ha perso la strada che porta verso l’alto .. dei cieli? Per ‘stavolta la Provvidenza gli ha mandato i Vigili del Fuoco, ma la prossima non si sa.
———————————————————-

In questo periodo di profondo rinnovamento della Chiesa ce lo dovevamo aspettare: arriva il sexy-shop (v. a fine pagina) con imprimatur del Vaticano, o, almeno, si tratta di un’operazione del tutto compatibile con il pensiero di “Francesco”. C’è spazio e tolleranza anche per il movimento Gay, quello di:

Occhi sgranati e grassa risata del Monsignore .. per ..

Il Papa: “Il sesso? È un dono di Dio. Il vero amore è appassionato”

Lui, il Papa, tira sempre dritto e mantiene il pieno controllo su tutto l’organigramma. Ecco l’ultimo suo exploit, scadenzato per ottobre ..

Zuppa alla bolognese o Zuppa Imperiale

Il Vescovo Zuppi, tifosissimo di “Francesco”, è quello che ha portato la Chiesa di Bologna ai minimi storici, ma, lo fa seguendo l’insegnamento del Papa !.. cioè impartendo “la zuppa di Padre Zuppi” .. che porta pure jella::

Durante l’inutile vertice di Biarritz (quasi inutile) Macron ha “imposto” la questione dell’Amazzonia.

… perché tanto rilievo ed enfasi per questa problematica (nell’ambito del movimento verde ..  “gretista”), pur importante?. Francamente non l’avevo capito … sennonché scopro che pure Papa Bergoglio metterà l’Amazzonia al centro della sua azione politica, tendente a sradicare quanto rimane del cristianesimo; fra poco più di un mese (Synodo,  dal 4 al 25 ottobre 2019) forse distruggerà la Chiesa per sempre: Corpo e Sangue di Cristo sostituiti con tapioca (!) e  .. CocaCola? Qualcuno si opporrà:

————————————————————-pro e contro:

divagando:

————————————————————-

aggiornamento:

————————————————————-

Ecco il primo sexy-shop online con valori cristiani

Il sito tedesco rifiuta la pornografia ma offre un gran numero di “strumenti” di piacere

Anche se non fa grandi affari, è in piena attività e ha attirato l’attenzione di un grande media tedesco il “primo sexy-shop online di Germania con valori cristiani”: il sito rifiuta la pornografia ed è dedicato innanzitutto alle coppie ma offre una vasta gamma di strumenti di piacere. Schoenerlieben.de esiste dall’inizio del novembre 2017 ed è stato creato dichiaratamente non a caso per il 500esimo anniversario della Riforma protestante, segnala il sito del quotidiano conservatore tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung.
L’idea fondante è che valori cristiani ed strumenti erotici non siano in contraddizione: “L’erotismo è qualcosa di incredibilmente bello. Chi ammette che è stato creato da Dio, dovrebbe essere grato e goderlo in pieno”, ha sostenuto uno dei fondatori del sito, Jonathan Peters.

Ovviamente “la fedeltà è per noi molto importante. Vogliamo che la sessualità all’interno di un rapporto sia così divertente che pornografia e tradimento non abbiano spazio”, ha sottolineato.

Il sito, dalla grafica semplice, non mostra alcuna nudità o immagine porno, sebbene ci sia una vasta gamma di vibratori (anche “di coppia”), profumi ai feromoni, gel … per arrivare fino alle manette.“La fantasia resta nella testa e legata al partner”, ha detto Peters segnalando che nelle loro confezioni, a differenza di molti altri sexy-shop online,

non ci sono attrici porno dato che le immagini di persone nude potrebbero ingenerare irrealistiche aspettative nel partner.

Seguendo questa filosofia “no porn, no nudity”, Schoenerlieben ha rinunciato a vendere intimo sexy, dato che usualmente vanno mostrati modelle e indossatori.
Con circa 250 visitatori al giorno, il fatturato al momento non consente ai quattro gestori di vivere di questa attività e li sta costringendo a cercare investitori per “salire ad un altro livello”.
A comprare sono uomini e donne in egual misura e il sito è aperto anche a non-cristiani e omosessuali: “Non vogliamo indicare alcun modello di quale sia la ‘giusta’ sessualità”, ha avvertito Peters, anche se il linguaggio della piattaforma è chiaramente adattato alle coppie.
Oltre alla presenta virtuale, il sito si è già fatto notare con uno stand a un raduno evangelico e a un festival musicale cristiano, il “Freakstock”, segnala il quotidiano.

Keystone-ATS

https://www.ticinonews.ch/estero/488807/ecco-il-primo-sexy-shop-online-con-valori-cristiani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...