Prima giornata della Crisi di governo .. tutti in crisi, meno uno (Matteo Salvini).

Giornata interessante ma interlocutoria.

PD e M5S si spaccano. GRILLO, portavoce del padrone, il figlio del Gianroberto .. coso ..  si spacca su se stesso e fa una piroetta
Siamo alla farsa, Grillo cambia idea: «Renzi avvoltoio». E lui: «Detto da te…»
il povero Luigino non sa dove voltarsi ..
“NESSUNO VUOLE SEDERSI AL TAVOLO CON RENZI” – DI MAIO LA PRENDE LARGA PER FAR DIGERIRE L’APERTURA AL PD AGLI ELETTORI M5S: “PER ME BISOGNA ANDARE AL VOTO MA NON VORREI CHE SI FRAINTENDESSE: DECIDE MATTARELLA. SENTO PARLARE DI APERTURE O DI CHIUSURE MA IL M5S VUOLE SOLO UNA COSA: CHE SI APRA AL TAGLIO DEI PARLAMENTARI. SALVINI HA DECISO DI METTERE A RISCHIO IL PAESE: ANDREMO IN ESERCIZIO PROVVISORIO. FACCIA DIMETTERE I SUOI MINISTRI…”
solo una zingaraccia potrà salvarlo:

per ora il neo bilderberg Mateo Renzi non l’ha spuntata

Un trucco geniale ..

il salto triplo di Tria ..  neppure il salto in lungo ..  per ora non ha trovato adepti .. anche per lui ci vorrebbe un miracolo .. magari l’intervento dello spirito di Gustavo Adolfo Rol .. Maria Vittoria Trio lo conosceva:

Gustavo Rol

26 settembre 2014
Testimonianza di Maria Vittoria Trio: «Un pomeriggio mi accolse con il grembiule da pittore, in quanto stava ultimando una tela raffigurante un vaso di fiori i cui petali cadevano sul tavolino, poi mi invitò a sedermi al suo fianco. Gustavo, infatti, evitava accuratamente di avere di fronte a sé l’ospite di turno, affinché costui non si sentisse condizionato o suggestionato dai suoi occhi penetranti. “C’è qualcosa nel dipinto che non mi convince in pieno. Non credi che quel petalo abbia un’ombra poco reale? Cosa ne dici se facessi una piccola modifica?” “Forse hai ragione”, gli risposi, “anche se non sono la persona più adatta per dare un giudizio pertinente”. Il cavalletto con il relativo portapennelli si trovava a circa due metri da noi, a poca distanza dalla finestra. A un certo punto, nella piena luce del sole che illuminava lo studio, vidi il pennello sollevarsi e compiere la modifica cui Gustavo aveva accennato. Ancora adesso, a raccontare quell’episodio, mi vengono i brividi. Eppure sono sempre stata una persona razionale, distaccata e per natura piuttosto diffidente. Ciò che faceva Rol mi raggelava il sangue: dopo aver assistito a fenomeni come quello, non ero assolutamente più in grado di sostenere un discorso. Ascoltavo e basta, rispondevo a monosillabi, rimanevo a lungo scossa, quasi sconvolta da ciò che avevo visto realizzarsi sotto i miei occhi increduli.».
(da “Gustavo Rol: Esperimenti e testimonianze” di M. Ternavasio, pagg.94-95)

Riuscirà Mattarella a rimettere in pista i suoi ronzini ? .. per andare davvero …

(ma oggi era un po’ contrariato)

… lo sapremo presto (forse). comunque vada la LEGA è l’unico partito solido e organizzato, oltrechè quasi di massa .. tutti dietro il capo!

Qualunque sia l’esito della crisi Matteo c’ha l’antidoto, la contromisura: Se lo cacciano va in piazza se va al voto stravince .. (poi gli ostacoli aumenteranno) la canzone, duplefax, vale per tutti i contendenti .. l’equilibrio della politica italiana è un puzzle di migliaia di tessere, cosa ne verrà fuori?

Anche in Sicilia Matteo Salvini continua a baciare il Rosario .. in vista della festività dell’Assunzione (15.8) .. ma qualcuno -subito dopo “Francesco”- s’arrabbia ..

qualcuno ha detto che Salvini finirà in Sud America .. attenti che … :

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...