“Mater semper certa est, pater numquam”, un caso: Colombia – Pedro Pablo Santo Domingo, Benjamin.

Come diventare per sempre un Benjamino del web:

………………………………………………………………

Si tatua il nome del figlio sulla schiena. Ma scopre che non è suo…

Un padre colombiano passa dalla gioia alla rabbia dopo aver scoperto che il bambino partorito dalla compagna non è il suo

“Mater semper certa est, pater numquam”. Un detto la cui veridicità è stata scoperta a caro prezzo da Pedro Pablo Santo Domingo. Il 22enne colombiano si è tatuato sulla schiena il nome di suo figlio appena nato. Peccato solo che, pochi giorni dopo, ha scoperto l’amara verità: il bambino non era suo ma dell’ex della sua compagna.
Come riporta La Opinion, l’uomo non ha saputo trattenere la rabbia e ha picchiato ferocemente la donna con un bastone, con l’intervento decisivo dei vicini per evitare guai più seri. Arrestato e portato in prigione, è stato rilasciato dopo aver raccontato la sua storia, a patto però che frequenti degli psicologi per superare il trauma.

https://www.ticinonews.ch/estero/479108/si-tatua-il-nome-del-figlio-sulla-schiena-ma-scopre-che-non-e-suo

………………………………………………………………………………………………………………………………………

Papà si tatua il nome del figlio sulla schiena, ma poi scopre che non è suo

Una storia così incredibile da diventare virale in tutto il mondo: un giovane di 22 anni, diventato per la prima volta papà da pochi mesi, aveva deciso di farsi tatuare il nome del figlio sulla schiena, salvo poi scoprire che quel bimbo non era suo. È accaduto in Colombia, dove il giovane Pedro Pablo Santo Domingo ha scoperto di non essere il padre naturale del figlio avuto dalla compagna.
Come riporta La Opinion,
 il 22enne, pochi giorni dopo il tatuaggio, aveva scoperto sul telefono della compagna una conversazione tra la donna ed un suo ex, che aveva svelato in modo assolutamente inequivocabile come la relazione clandestina tra i due continuasse anche dopo la nascita del piccolo Benjamin. In quei messaggi, infatti, la ragazza aveva detto al suo ex di voler tornare con lui. Il 22enne tradito, furioso, aveva chiesto spiegazioni alla compagna e quest’ultima gli aveva anche confessato che il piccolo Benjamin non era suo figlio, ma era nato dalla relazione tra lei ed il suo ex. Una scoperta terribile per Pedro Pablo, confermata anche dal test del dna.

Dopo la terribile scoperta, Pedro Pablo, da anni alle prese con la dipendenza dall’alcol, aveva anche aggredito la compagna. A salvare la donna sono stati i vicini, che hanno allertato la polizia: il 22enne è stato arrestato e, dopo aver raccontato la propria vicenda, è stato affidato ad un team di psicologi per combattere la sua dipendenza e per superare lo choc dovuto alla clamorosa scoperta.

https://www.leggo.it/esteri/news/tatuaggio_nome_figlio_non_e_suo-4319548.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...