Efffetto Salvini: Il Governo vuol negare l’approdo alle navi con migranti – I 4 musicanti di BREMA, Grimm, Matteo, Truffaut

Il Governo cerca di interrompere ondata di consenso pro Salvini e fa propria (finge ??.. ) l’idea di porre un limite all’afflusso di navi “colme” di immigrati a diverso “titolo”. 

…………………………………………………………………………………
Negare l’approdo in Italia delle navi straniere con migranti

Il Governo italiano intende dare un giro di vite ai flussi, anche se continuerà a esigere il salvataggio di vite umane in mare
ROMA – Il governo italiano sta valutando la possibilità
© Keystone
di negare l’approdo nei porti italiani alle navi che effettuano salvataggi dei migranti davanti alla Libia ma battono bandiera diversa da quella del nostro Paese. Lo si apprende da fonti governative secondo le quali è ormai “insostenibile” che tutte le imbarcazioni che operano nel Mediterraneo centrale portino le persone soccorse in Italia.
L’Italia, sottolineano le fonti, continuerà a salvare vite in mare come sempre ha fatto in questi anni, ma non è più sostenibile che tutto il peso dell’accoglienza debba gravare solo sull’Italia. Salvataggi e accoglienza non possono essere disgiunti e dunque il contributo dell’UE non dovrà limitarsi alle operazioni di soccorso in mare. L’eventuale blocco dei porti italiani riguarderebbe non solo le navi delle Organizzazioni non governative (Ong) che operano nel Mediterraneo centrale ma anche le unità navali inserite in Frontex, l’Agenzia cui spetta il controllo delle frontiere esterne dell’UE, e in Eunavformed, l’operazione che ha il compito di contrastare nel canale di Sicilia i trafficanti di esseri umani, alla quale partecipano 25 nazioni europee.
L’eventuale blocco non riguarderebbe al momento le unità navali inserite in Frontex, l’Agenzia cui spetta il controllo delle frontiere esterne dell’UE, e in Eunavfor med, l’operazione che ha il compito di contrastare nel canale di Sicilia i trafficanti di esseri umani, come precisato da fonti diplomatiche italiane.
……………………………………………………………………………………………………………………………………………. 
I 4 musicanti di BREMA
PERSONAGGI ED INTERPRETI:
I padroni degli animali – Gli elettori italiani
Asino – (nella parte di) Matteo Renzi
Cane –  Paolo Gentiloni
Gatto – Laura Boldrini
Gallo – Massimo D’Alema 
Il capobrigante (per “cavalleria”) – Giorgia Meloni
Il vicebrigante (robusto) Silvio Berlusconi
Il Brigante (mingherlino) Matteo Salvini
LINK: VIDEO (13’15”)
NOTA: nella fiaba dei fratelli Grimm i 4 musicanti non giungeranno mai a Brema .. rimangono a occupare la casa (della libertà) … ognuno può costruirsi il “proprio” finale.
………………………………………………………………………………………………………………………………………………
Insomma I 4 musicanti (nel nostro caso, altri briganti) salvano (/verebbero) se stessi alle elezioni del 2018 (?) e grazie alla finzione riescono a confondere i distratti elettori italiani .. un filtro crea l’effetto notte .. ancora e sempre bugie su bugie del bimbo Matteo, come nell’altro capolavoro .. LINK: I 400 colpi
………………………………………………………………………………………………………………………………………………
Torniamo ancora per un momento all’Asino di Renzi. Non si deve sentir criticato per intelligenza il nostro Primo Ministro, anzi! .. l’asino (si pensi a quello della Cattefrale di Chartres) simboleggia l’Uomo (sia pur schiavo .. ) ed esso potrebbe esser testimone della Fine del Mondo .. ma anche del nuovo Mondo LINK: Profezie dal triangolo magico ..  
………………………………………………………………………………………………………………………………………………..
MACRON e il segreto .. di Pulcinella:  LINK: Svelato!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...